Al teatro Ponchielli, la Cenerentola monegasca di Maillot

Il teatro Amilcare Ponchielli di Cremona inaugura la stagione della danza, con un classico del balletto di repertorio, Cenerentola,  concepita in chiave totalmente attualizzata dall’estro del coreografo Jean Christophe Maillot, direttore di Les Ballets de Monte Carlo, nel rispetto della partitura musicale di Sergej Prokof’ev. Una tradizione quella del balletto monegasco, che affonda le sue […]

Al teatro Ponchielli, la Cenerentola monegasca di Maillot Leggi tutto »

The Handke Project

Già visto in Italia al Mittelfest che lo ha coprodotto, è arrivato anche al Teatro della Toscana (altro coproduttore), sul palcoscenico di Teatro di Rifredi, il kosovaro “The Handke Project – oppure Giustizia per le follie di Peter”, scritto dal “Kafka dei Balcani” – definizione forse un po’ eccessiva – Jeton Neziraj. Il testo è

The Handke Project Leggi tutto »

Antonio e Cleopatra secondo Valter Malosti

Di William Shakespeare, uno spettacolo di Valter Malosti, traduzione e adattamento Nadia Fusini e Valter Malosti, con Anna Della Rosa, Valter Malosti, Danilo Nigrelli, Dario Battaglia, Massimo Verdastro, Paolo Giangrasso, Noemi Grasso, Ivan Graziano, Dario Guidi, Flavio Pieralice, Gabriele Rametta, Carla Vukmirovic, scene Margherita Palli, costumi Carlo Poggioli, disegno luci Cesare Accetta, progetto sonoro GUP

Antonio e Cleopatra secondo Valter Malosti Leggi tutto »

COME GLI UCCELLI

Da qualche mese la Palestina è di nuovo insanguinata da una guerra in cui l’aggredito, Israele dopo l’incursione di Hamas dell’ottobre scorso per cui ha ricevuto giustamente la solidarietà del mondo, ha scatenato una reazione quanto meno sproporzionata sulla striscia di Gaza, aggiungendo ai suoi 1.500 morti 23.000 cadaveri palestinesi spesso civili, in un processo

COME GLI UCCELLI Leggi tutto »

La musica del corpo: Sonoma di Marcos Morau

La Danza segna miticamente ma anche storicamente il passaggio dalla semplice aggregazione di esseri umani alla comunità di individui, capace di condividere, di ciascuno, appunto il loro essere individui. Così 1+1+1+1+1+1 eccetera ‘somma’ esteticamente ben di più della loro semplice ‘somma’ aritmetica e da quel fondo strumentale e ritmico, da quel cerchio magico, come lo

La musica del corpo: Sonoma di Marcos Morau Leggi tutto »

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – PREMIO TEATRO DELLE DIVERSITÀ – VITO ALFARANO E ALPHAZTL COMPAGNIA D’ARTE DINAMICA

Direttore artistico e fondatore nel 2015 a Brindisi di AlphaZTL Compagnia d’Arte Dinamica, Vito Alfarano è coreografo, danzatore e regista. Ha diretto coreografie anche per la Compagnia Fabula Saltica, la Biennale Danza di Venezia con la direzione artistica di Ismael Ivo, il Seoul International dance festival. Una personalità artistica eclettica la sua, già riconosciuta e

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – PREMIO TEATRO DELLE DIVERSITÀ – VITO ALFARANO E ALPHAZTL COMPAGNIA D’ARTE DINAMICA Leggi tutto »

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – PREMIO HYSTRIO – PAOLO CANTÙ

Per essere un buon organizzatore teatrale occorre sapere di economia e arte, essere manager e poeti, ma anche – dice Paolo Cantù – avere una buona dose di “lucida follia”. Quella che ti spinge a saltare su un treno per raggiungere il più remoto dei palcoscenici dove incontrare quell’artista che insegui da tempo. Questa “lucida

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – PREMIO HYSTRIO – PAOLO CANTÙ Leggi tutto »

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – STIVALACCIO TEATRO

Sono dinamici e creativi i giovani di Stivalaccio Teatro, e anche coraggiosi nel dedicare le loro energie a un genere di nobile tradizione e di alta specializzazione qual è la Commedia dell’Arte, che li porta a confrontarsi con interpreti giganteschi e insuperabili. Marco Zoppello, Michele Mori, Anna De Franceschi, Federico Corona e Sara Allevi con

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – STIVALACCIO TEATRO Leggi tutto »

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – MERCURIO FESTIVAL

Prende il nome dal messaggero degli dei Mercurio Festival, attivo già dal 2019 ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, grazie al meccanismo di selezione democratica e partecipata del programma: ogni anno, gli artisti che hanno partecipato all’edizione precedente, sono chiamati a comporre la Direzione Artistica di quella successiva, in un simbolico passaggio di testimone

PREMIO DELLA CRITICA 2023 – MERCURIO FESTIVAL Leggi tutto »

Torna in alto