IL TESTO E LA SCENA. Il teatro di Edoardo Erba

È uscito per la collana Visioni di Editoria&Spettacolo il volume Il testo e la scena, di Maria Dolores Pesce, prima monografia dedicata ad Edoardo Erba, scrittore per il teatro noto e molto apprezzato non solo in Italia.

Il libro prende in esame la sua intera produzione drammaturgica, nella sua parte rappresentata, cronologicamente organizzata in base ai tempi delle prime messe in scena e filtrata attraverso una lente estetica che cerca di distillare “la delicata e affascinante miscela”, tra dimensione letteraria e dimensione scenica, custodita nei numerosi testi che costituiscono un corpus ormai assai robusto e coerente.

Si compone così la figura di un drammaturgo, tra i più pubblicati, tradotti e rappresentati in Italia e all’estero, in equilibrio tra il fascino del testo e della scrittura, una scrittura efficace e assai singolare, e quello della scena nelle sue diverse componenti.

L’esame delle drammaturgie è preceduto dal saggio Tra avanguardia e letteratura, che ne esamina l’attività alla luce del contrasto molto italiano tra “teatro di regia” e “teatro di ricerca”, nonché da uno studio mirato sullo stesso Edoardo Erba, la sua storia, la sua lingua e la sua scrittura.

Il volume è infine completato dalla pubblicazione dell’inedito L’onesto Fantasma, che l’autore ha cortesemente concesso accompagnandolo con una sua breve nota.

 

MARIA DOLORES PESCE

IL TESTO E LA SCENA. Il teatro di Edoardo Erba

Con l’inedito L’onesto fantasma di Edoardo Erba

Editoria & Spettacolo soc. coop. – Spolet0

pp. 302

Torna su