Premio della Critica 2020 – TEATRO DELLE ARIETTE

Il Teatro delle Ariette è un gruppo storico ed eroico di teatranti e contadini che fondano nella concretezza materiale dell’esperienza e delle tradizioni della loro terra la loro voce teatrale. Alle Ariette si mangia certo ma ormai è un dettaglio: si cammina in punta di piedi nelle loro storie, nelle loro vite, si ascolta affascinati il ritmo delle stagioni (della natura come della vita), i passaggi, i racconti piccoli autobiografici e al tempo stesso universali che toccano tutti nel profondo. Le Ariette stanno lì per dirci, e dimostrare con i fatti e con l’amore (per la terra, per il teatro, per il prossimo), che un altro mondo (esteriore e interiore) è possibile, non bucolico né agreste né campestre né contadino, ma intimo, personale, spirituale. Le Ariette non hanno paura di fare fatica, di sprizzare sudore, di sporcarsi le mani: è per questo che è impossibile non fidarsi di Paola Berselli, Stefano Pasquini e Maurizio Ferraresi, è per questo che è impossibile non volergli bene. Un teatro non solo, non più, da mangiare ma anche da gustare, assaporare, sentire, vedere, respirare.

Roma, 19 novembre 2021

Il presidente ANCT
Giulio Baffi

Torna su