Premio della Critica 2020 – MARIANGELA GRANELLI

Mariangela Granelli incarna una femminilità potente e fragile al tempo stesso, è donna che vuole e desidera, ma anche madre offesa, è stata Medea e Mirandolina, ha incontrato i grandi classici della drammaturgia così come la contemporaneità scottante di “Zoo di vetro” di Tennessee Williams. Diretta da registi come Rifici, Granata, Chiodi, Binasco, Sinigaglia, Dini e Lidi, è interprete che sa intercettare  con intensità la parola poetica e farne respiro e carne, sentimento e vertigine. Il suo è uno stare in scena mai scontato, mai di routine, sempre al servizio del regista e dell’autore, cercando in sé con profonda sincerità e con grande e sempre rinnovata passione ciò che  il ruolo, lo spettacolo e infine l’autore le chiedono.

Roma, 19 novembre 2021

Il presidente ANCT
Giulio Baffi

Torna su