Premio della Critica 2020 – ANTONIO LATELLA

Non solo un festival, ma un’autentica palestra di creatività con la volontà di far sì che il teatro diventi terreno di incontro e confronto fra culture: questo è stata la Biennale Teatro diretta da Antonio Latella cui va il Premio della Critica. Il quadriennio affidato a Latella si è caratterizzato per il forte impulso dato alla sezione College, nel segno di quella pedagogia del fare teatro che il regista napoletano persegue con determinazione nella sua attività di teatrante come in quella di pedagogo. Ma non basta formare, bisogna informare, ovvero dare la possibilità di conoscere e incontrare gli artisti. Da qui l’idea di proporre più spettacoli del medesimo regista o drammaturgo, un modo per smarcarsi dal consumo usa e getta e per stimolare l’incontro e la conoscenza di estetiche nuove. Per tutto questo si riconosce ad Antonio Latella, direttore di Biennale Teatro (2017/2020), la determinazione politica ed etica nel fare del festival veneziano un palcoscenico di scoperte e incontri, un palcoscenico abitato dai giovani, gravido di futuro, anche nell’edizione incerta e tutta italiana dell’anno pandemico.

Roma, 19 novembre 2021

Il presidente ANCT
Giulio Baffi

Torna su