Premio della Critica 2021 ANCT/HYSTRIO – MICHELANGELO DALISI

Registri espressivi particolarissimi e una forte presenza scenica, marcata da una fisicità inconfondibile, rendono Michelangelo Dalisi un attore dalla personalità unica. Formatosi con Danio Manfredini, Francesca Della Monica, Raffaella Giordano, Alfonso Santagata, Massimiliano Civica, Thomas Ostermeier, Dalisi dimostra di trovarsi a proprio agio nei ruoli più disparati. Diretto da Arturo Cirillo si è misurato, sempre con grande originalità interpretativa, con tipi caratteristici della drammaturgia napoletana ottocentesca, ma anche con personaggi di testi classici o della drammaturgia contemporanea. Con Antonio Latella ha condiviso soluzioni interpretative inedite, dalla sceneggiata alla drammaturgia eduardiana, passando per la ricerca sulla parola poetica di Torquato Tasso e di Shakespeare. Esperienze che, insieme a quelle con Mario Martone, Andrea De Rosa e Giorgio Barberio Corsetti,hanno evidenziato ogni volta un talento decisamente multiforme.

Roma, 19 novembre 2021

Il presidente ANCT
Giulio Baffi

Torna su