SCRITTURE – Scuola di Drammaturgia diretta da Lucia Calamaro

Un progetto di  Riccione Teatro, Teatro Stabile di Bolzano, Teatro della Toscana, Teatro Bellini di Napoli e Sardegna Teatro.  Aperta a quindici partecipanti da selezionare tramite concorso, la scuola sarà itinerante, con appuntamenti in tutte le sedi dei partner (Bolzano, Napoli, Toscana, Sardegna e Riccione) dal 24 maggio al 21 novembre 2021. Otto settimane piene, da lunedì a domenica, intervallate da periodi di lavoro individuale. I destinatari sono persone di ogni età: autori e autrici, ma anche professionisti e professioniste con un background drammaturgico, attoriale, registico, coreutico o performativo, che siano usciti da una scuola teatrale da almeno due anni o abbiano cinque anni di pratica sul campo, e che vogliano affinare la loro capacità di scrittura con un corso di livello avanzato. 

 Il bando di concorso e il modulo d’iscrizione sono disponibili sul sito www.riccioneteatro.it. Per accedere alle selezioni, inviare  entro il 10 aprile un’email con oggetto “Scritture 2021” all’indirizzo scuola@riccioneteatro.it.

Allegando: modulo d’iscrizione compilato, curriculum, una fotografia, un’autobiografia discorsiva con cui presentarsi in modo originale, un breve dialogo sul “niente” per mostrare il proprio stile. Se hanno già scritto una drammaturgia i candidati possono inoltre aggiungere un estratto di due pagine (facoltativo). Sulla base di queste candidature, verrà effettuata una prima scrematura, cui seguirà un’audizione al Teatro della Pergola di Firenze (28-30 aprile) per definire le candidate ed i candidati ammessi. La scuola avrà un costo di 250 € di quota e 50 € di spese di segreteria. L’ospitalità nelle diverse sedi di lezione sarà a carico dell’organizzazione; restano a carico dei partecipanti i costi di trasferimento.

Viste le limitazioni legate alla pandemia, il calendario delle selezioni e delle lezioni potrebbe subire delle variazioni, che saranno in ogni caso comunicate per tempo.

Torna su