Il Tamburo di Kattrin è una webzine di critica e approfondimento teatrale nata nel 2009 in ambito universitario a Venezia. Nel 2010 la redazione si costituisce come Associazione Culturale TK per gestire la webzine, sviluppare percorsi critico-documentativi nell’ambito delle performing arts e realizzare progetti site-specific di critica e documentazione teatrali presso eventi e festival di rilievo nazionale e internazionale, mirando a sostenere l’autonomia della propria attività con percorsi di auto-finanziamento. Tra i progetti speciali a cura della redazione ricordiamo: B.Stage, il giornale del Festival B.Motion (dal 2010 al 2013); Dreamcatcher per Drodesera – Centrale Fies (2012-2013); il video-documentario Il Teatro può; il giornale di Primavera dei Teatri (2010-2011); la documentazione del progetto Nobiltà e miseria – Presente e futuro delle residenze creative in Italia (2013).

Fanno parte de Il Tamburo di Kattrin: Elena Conti, Roberta Ferraresi, Margherita Gallo, Nicoletta Lupia, Maddalena Peluso, Rossella Porcheddu, Camilla Toso, Carlotta Tringali.