È uscito per i tipi di Titivillus Edizioni  a dicembre 2012 Le parole del corpo  Il teatro fisico di Michela Lucenti/Balletto Civile scritto da Claudia Provvedini, fotografie di Francesco Carbone, pubblicato nella collana Altre visioni.

In questo libro, il primo pubblicato su Balletto Civile, il critico teatrale Claudia Provvedini rintraccia nella poetica e nella pratica dell’ensemble di Michela Lucenti, nella dialettica dei corpi esposti, quelle matrici che appartengono alla natura, all’essenza del Teatro. E le evidenzia, attraverso riferimenti ai maestri della scena del ’900, nella visione, oggettiva e soggettiva, di sette spettacoli. “Woyzeck ricavato dal vuoto”, “Il Sacro della Primavera”, “Paradise”, “Col sole in fronte”, “L’amore segreto di Ofelia”, “Generale!!”, “Peso Piuma” hanno costruito nell’arco temporale di una decina d’anni il discorso coerente e appassionato di un linguaggio fisico totale che abbraccia musica, danza e parola. Preceduti nel presente saggio da commenti di artisti coinvolti in essi in vario modo, i sette spettacoli si aprono in altrettanti simbolici Movimenti come parti di un’unica Sinfonia.

Le parole del corpo
Il teatro fisico di Michela Lucenti/Balletto Civile
Claudia Provvedini
pp. 112
Euro 14.00