L’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro – ANCT, nell’apprendere il nuovo assetto dei Teatri di Nazionali, augura buon lavoro ai sette direttori ed a tutti i collaboratori del  Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Teatro Stabile di Torino, Teatro di Roma, Teatro Stabile della Città di Napoli, Emilia Romagna Teatro, Teatro della Toscana, Teatro Stabile del Veneto – Carlo Goldoni.

Si apre ora una nuova ed importante fase dell’attività nazionale legata al mondo dello spettacolo, che l’Anct si augura sia momento centrale della vita culturale nazionale e motore di impegno e di nuovi percorsi artistici che mettano a sistema il grande sapere di una tradizione teatrale importante e riconosciuta in tutto il mondo legandola alle nuove e giovani energie, capaci di contribuire ad un forte rinnovamento dei linguaggi dello spettacolo.

L’Associazione Nazionale dei Crtitici di Teatro – ANCT, sempre attenta al lavoro di direttori, drammaturghi, registi, attrici ed attori, scenografi, costumisti, ed operatori tutti impegnati nella quotidiana fatica della realizzazione dei loro importanti progetti, rimane come sempre pronta a collaborare, con l’attenzione ed l’impegno di tutti i soci, alla crescita delle realtà produttive che fanno vivere il nostro universo teatrale.

Giulio Baffi, presidente Anct

sipario1